sabato 1 novembre 2014

REGIME AGEVOLATO PER CHI HA PERSO I REQUISITO PER I MINIMI di Victor Di Maria

AGEVOLAZIONI



Le persone fisiche che, pur avendo le caratteristiche originariamente prescritte per il regime dei   "minimi" (articolo 1, commi da 96 a 99, della legge 244/2007), non possiedono gli ulteriori requisiti   previsti dal nuovo regime fiscale di vantaggio per l’imprenditoria giovanile e lavoratori in mobilità   ("nuovi minimi"), hanno la possibilità di rientrare in un regime contabile agevolato (articolo 27, comma   3, Dl 98/2011). Tali contribuenti, pur non potendo usufruire dell’imposta sostitutiva, sono esonerati   dalla registrazione e tenuta delle scritture contabili rilevanti ai fini delle imposte dirette, dell'Irap e   dell'Iva, nonché dalle liquidazioni e dai versamenti periodici dell'Iva (compreso l'acconto), e sono   esenti dal pagamento dell'Irap (provvedimento n. 185825 del 22 dicembre 2011).  


Nessun commento:

LIBERI DI CONFRONTARSI

La mia foto

La libertà una conquista da difendere a tutti i costi