venerdì 8 giugno 2012

Utenze telefoniche al fisco per controlli incrociati di Victor Di Maria

La novità del giorno è rappresentata dal provvedimento di Attilio Befera che impone alle società telefoniche di consegnare all’Agenzia delle entrate tutti i dati relativi alle utenze telefoniche in modo da poter effettuare «controlli di congruità» fra le spese telefoniche e il reddito dichiarato

Si tratta dell’attuazione del famoso «redditometro» che prevedeva la raccolta dei dati delle utenze (luce, gas e telefono) ai fini fiscali e approvato in sordina da un poco lucido Parlamento. 


Nessun commento:

LIBERI DI CONFRONTARSI

La mia foto

La libertà una conquista da difendere a tutti i costi